Bologna: Casini partecipa a pulitura graffiti in via Massarenti

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Source: Adnkronos – 23.10.2010


"Una bella iniziativa perche' un po' di senso civico serve a tenere pulite le citta'". Cosi' il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini, armato di pennello e pettorina d'ordinanza, ha partecipato stamattina a Bologna alla ripulitura di un muro in via Massarenti 22 imbrattato dai graffiti. Un intervento simbolico il suo, a sostegno della campagna 'Diamo una mano… alla nostra citta'' promossa dal quotidiano 'Il Resto del Carlino', Ascom, Comune di Bologna ed Emil Banca.

"Prima ancora di chiederci cosa possono fare il Comune, la Regione e la Provincia, forse e' meglio che cominciamo da noi a darci una mano" ha aggiunto Casini, parlando con i cronisti e specificando che l'iniziativa messa in campo sotto le Due Torri "ha un grande valore simbolico" perche' dimostra che "i cittadini possono in prima persona pulire la loro citta'".

Ad accompagnare Casini, il deputato dell'Udc Gian Luca Galletti, la consigliera regionale centrista Silvia Noe', ma anche il presidente di Ascom Enrico Postacchini, il presidente della Camera di Commercio Bruno Filetti e il subcommissario Matteo Piantedosi in rappresentanza di Palazzo D'Accursio. La giornata antigraffiti iniziata dal tratto di parete di uno degli edifici dell'ospedale Sant'Orsola proseguira' per tutta la mattina lungo via Masserenti con tappe al civico 58 e 93.

Posted in Graffiti Writing, Graffiti, Politics & Laws Tagged with:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*