Brescia: Metrobus, attacco dei writers

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Source: Il Giorno 10.12.2010

Graffiti sul metrobus atto secondo. I writers colpiscono ancora e la vittima, ancora una volta, è la metro. All’inizio di questa settimana sarebbe comparsa una nuova scritta all’interno del deposito della stazione di Sant’Eufemia-Buffalora. I locali della fermata sono controllati dal sistema di videosorveglianza già da qualche mese, ma chi ha fatto la scritta sarebbe riuscito a eludere le telecamere entrando nei locali mentre gli addetti erano impegnati nei lavori di manutenzione.

La sfida della sorveglianza si fa, dunque, più dura: il metrobus non è ancora partito, ma è già preda di atti di vandalismo. Già alla fine di agosto alcuni writers avevano imbrattato la fiancata di un vagone, lungo circa 40 metri. Un problema, quello dei writers, che ogni anno provoca a Brescia danni per decine di migliaia di euro. Contro gli atti di vandalismo l’amministrazione ha attivato campagne di educazione.

By Federica Pacella

Posted in Graffiti Writing Trains Tagged with: ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*