JonOne: Predictably irrational – Milano

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

JonOne - Predictably irrational - Milano

Mercoledì 16 marzo 2016, 18.30 – 21.30

a cura di Giuseppe Pizzuto
testo critico di Marta Silvi
via Ausonio 1A, 20123 Milano
16 marzo – 21 maggio 2016

La nuova sede milanese di Wunderkammern è lieta di annunciare la seconda mostra personale della stagione: Predictably irrational dell’artista JonOne.

JonOne (John Andrew Perello, 1963, New York, USA) è uno degli artisti di arte contemporanea più riconosciuti in Francia e una figura chiave nel mondo dei graffiti. Ha esposto in importanti gallerie d’arte e in prestigiose istituzioni, come nel caso delle mostre collettive Born in The Street alla Fondation Cartier e Le Tag Collection Gallizia al Grand Palais (entrambe a Parigi nel 2009). L’artista vanta inoltre collaborazioni ad alto contenuto artistico e creativo con aziende del calibro di Guerlain, Air France, Lacoste e Perrier.

Di origini domenicane e cresciuto ad Harlem, JonOne inizia a fare graffiti sui muri del suo quartiere all’età di 17 anni con il nome di Jon156 fondando poi nell’84 il gruppo 156 All Starz, una crew storica di New York. Qualche anno dopo si sposta a Parigi, città in cui vive e lavora attualmente, riscuotendo un grande successo internazionale con le opere di fine art. Il 1º gennaio 2015 riceve la Legion d’onore dalla Repubblica francese, e la sua opera Liberté, Égalité, Fraternité viene inaugurata a Palazzo Borbone, sede dell’Assemblea nazionale.

Lo stile unico che caratterizza l’opera di JonOne, a metà tra i graffiti e l’Espressionismo astratto, scaturisce dalla combinazione di tre principali elementi: la calligrafia, il colore e la materia pittorica, che insieme invadono l’intera superficie dell’opera. Ispirate dal dinamismo e dalla vitalità della città, le opere dell’artista emanano una straordinaria energia proprio grazie all’intersecazione continua delle linee e all’estrema brillantezza dei colori impiegati.

Il concetto alla base della mostra Predictably irrational parte dalla riflessione sull’opposizione tra caos e controllo, tra ciò che prevediamo e l’inaspettato, tra pianificazione e improvvisazione. La dinamica che sottende queste situazioni fa parte della vita di tutti i giorni: cerchiamo di controllare e prevedere gli avvenimenti, ma molto spesso questi sfuggono al nostro controllo, e viceversa in ciò che è imprevedibile possiamo talvolta poi trovare un perché, un senso o un ordine.

Da una parte, le opere di JonOne sembrano emergere da un gesto spontaneo, istintivo e libero da ogni restrizione, eppure la composizione estetica risulta al contempo attentamente studiata, con ogni intervento scaturito da una precisa intenzione. Dall’altra parte, la simmetria originata dalla ripetizione calligrafica viene costantemente scossa dalle potenti sovrapposizioni di colori. JonOne trasferisce metaforicamente la vita stessa nella sua opera, leggibile come il risultato del sottile equilibrio creato dall’opposizione tra caos e controllo.

In mostra saranno presentate nuove opere di diversi formati realizzate su tela con acrilico, olio e inchiostro. L’artista creerà le opere appositamente per la mostra a Wunderkammern.

Jonone: http://jonone.com/

Wunderkammern Milano
via Ausonio 1A, Milano (M2 e Bus 94 fermata Sant’Ambrogio)
www.wunderkammern.net
wunderkammern@wunderkammern.net
+39 02 84078959

ingresso libero
orari di apertura: dal martedì al sabato dalle 11 alle 19

Posted in Art, Events, Exhibitions, Graffiti Writing, Graffiti Writing Calligraphy & Tags, Graffiti Writing Old School Tagged with: , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*

Sostienici!

Dal 1999 siamo online senza pubblicità di alcun tipo. Dona 1€ per mantenere vivo Wildstylers.com, aiutaci a coprire i costi del server!

Past news

Mode2: Transitions - Milano, Galleria Patricia Armocida

La Galleria Patricia Armocida è lieta di presentare Transitions, prima mostra personale italiana[ READ FULL ARTICLE ]

Milano, 8 mesi al writer che voleva corrompere il custode

Source: Corriere Milano 6.3.2016 Condannato in primo grado per avere offerto 20 euro a un guardiano[ READ FULL ARTICLE ]

Milano, in Cassazione si apre il primo processo contro un writer

Source: Repubblica 23.2.2016 La Suprema Corte dovrà decidere in merito alla questione degli artisti[ READ FULL ARTICLE ]

Esperti e spregiudicati?

Source: Corriere Milano 12.2.2016 Il resto dell'articolo qui.[ READ FULL ARTICLE ]

Francesco Barbieri: THE WAY YOU'RE TOLD TO LIVE, Pistoia

THE WAY YOU'RE TOLD TO LIVE, mostra personale di Francesco Barbieri, dal 20 febbraio al 20 marzo[ READ FULL ARTICLE ]

AILANTO (Ailanthus altissima): Cuoghi Corsello e Dado

A cura di Fulvio Chimento Biblioteca civica d'arte Luigi Poletti (Palazzo dei Musei - p.zza Sant'[ READ FULL ARTICLE ]

Guen DCN: part 2

Ora finalmente c'è anche una bella rassegna di muri, dai primi storici pezzi degli anni '90 ad oggi,[ READ FULL ARTICLE ]

Guen DCN photo special

Tra i writer che negli anni '90 hanno fatto la storia del graffiti writing milanese, uno di ques[ READ FULL ARTICLE ]

Street art un’arte arresa

Sembra che adesso serva a rendere soltanto tutto più bello. In modo particolare la deriva sta nelle [ READ FULL ARTICLE ]

Encouraging the commission of criminal damage

Interesting article on The Guardian, check it out here.[ READ FULL ARTICLE ]

Milano: Back To The Roots 2015 graffiti jam report

Cosimo Griso Alfarano è un fotografo con base a Milano che da anni si occupa di documentare gli [ READ FULL ARTICLE ]

Milano, denunciati 3 writers

Source: Repubblica.it Milano 22.10.2015 Perquisizioni della Polfer che ha sequestrato molto materia[ READ FULL ARTICLE ]

Scrivere di Writing

Scrivere di Writing|Note sul mondo dei Graffiti Forme d’arte urbana e spazio pubblico Presen[ READ FULL ARTICLE ]

Back To The Roots - Milano 9/10/11 Ottobre 2015

Perdere il passato significa perdere il futuro BACK TO THE ROOTS 9 | 10 | 11 OTTOBRE 2015 [ READ FULL ARTICLE ]

Insulti su Facebook al writer morto, la madre denuncia gli autori

Source: Corriere 24.9.2015 « Mio figlio è morto schiacciato da un treno - sospira Stefania, con la [ READ FULL ARTICLE ]

Finok: Sorrir e Chorar

Inaugurazione giovedì 24 settembre 2015, ore 19.00 Fino al 27 novembre 2015 La Galleria Patr[ READ FULL ARTICLE ]