Marco Teatro: Vestigia del futuro

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Teatro e i suoi mondi "disabitati" nuovamente in mostra a Venezia: per chi ha perso la puntata precedente, questa è una nuova ottima occasione per qualche amara futuribile riflessione, repetita iuvant…

"Vestigia del Futuro" (per la rassegna "Ma Cos'è Questa Crisi?")
dal 9 al 22 Ottobre 2010
Vernissage: Giudecca 795 Art Gallery, 9 Ottobre 2010 – Open Day reception: dalle ore 10 alle 20.

Orari apertura: dal Martedì al Venerdì dalle 15.30 alle 20, Sabato e Domenica dalle 11 alle 20, e su appuntamento. Chiuso il Lunedì
Informazioni: Giudecca 795 Art Gallery, Fondamenta S.Biagio 795 – 30133 Venezia tel (+39) 3408798327

Arte al tempo della Crisi… Dopo "Il Colore dei Soldi" e "SummerTime", a confrontarsi con questo tema – in occasione della Biennale Architettura – è Marco Teatro artista già proposto a Venezia con successo da Giudecca 795. Quella di Teatro è una finestra su una visione globale, una critica in chiave ecologista che cpstituisce una ulteriore tappa nel suo lavoro di ricerca artistica ed umana di questi anni. "Vestigia del Futuro" è una visione: "Lo spazio, il tempo, la materia colonizzati dall’antropizzazione, in un inutile lotta contro l’entropia" la descrive Teatro – Una crisi prima di tutto mentale e sociale, dove gli uomini si ostinano a guardare dalla parte sbagliata perché il perpetuo terrore di vedere la realtà sta facendo perdere anche le capacità cognitive. La percezione di crisi pilotata dai mass media, caratterizza un mondo in realtà in ipersviluppo mondiale, in cui per la prima volta oltre un miliardo di abitanti del pianeta sta raggiungendo un benessere che fino a pochi decenni fa era esclusiva dell’occidente; per questo motivo il disagio percepito è prima di tutto dei paesi occidentali, non abituati a tanta concorrenza. Questo sta avvenendo tramite il sistema economico attuale, lo stesso che per un secolo ha messo in ginocchio una parte consistente del pianeta e soprattutto ha divorato le risorse naturali e portato sull’orlo del baratro l’ecosistema di un pianeta che ci appare improvvisamente piccolo.".
La rassegna "Ma… Cos'è Questa Crisi?" proseguirà fino al 20 Novembre con novità in esclusiva, mostre ed incontri.

Posted in Exhibitions Tagged with: , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*