Pao: Mondo Tondo

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

20 MAGGIO – 4 LUGLIO 2010
Inaugurazione 20 MAGGIO ORE 18.30

La Galleria Prospettive d’Arte, ospiterà nei suoi spazi la mostra “MondoTondo”, prima personale dell’artista Pao, indiscusso protagonista della Street Art italiana.

Oltre 50 creazioni tra dipinti, sculture e sperimentazioni su vetroresina, realizzate negli ultimi due anni di attività dell’artista, condurranno il visitatore in un viaggio all’interno di un “MondoTondo” poliedrico popolato da incredibili personaggi.

Un evento, fortemente voluto da Prospettive d’arte che testimonia il naturale evolversi della Galleria, storicamente legata ai grandi maestri figurativi e alle correnti tradizionali, sotto l’impulso della nuova generazione, ma anche la maturazione dell’artista che dalla strada entra in uno spazio espositivo privato, affrontando una nuova sfida.

La mostra racconta il passaggio da un’arte puramente “urbana” ad una forma più matura e ricercata della stessa presentando al pubblico i cambiamenti del modus operandi dell’artista e il suo costante impegno a conservare le caratteristiche peculiari della sua opera: colore, vivacita, allegria e simpatia.
Un progetto unico, nato dalla stretta collaborazione tra la Galleria, il curatore e l’artista, che apre nuovi spazi e nuove forme di espressione alla Street Art riconoscendone l’indiscusso valore artistico ed offrendo ad essa nuovi orizzonti.

Catalogo edito da Skira, prefazione di Dario Fo, premio Nobel per la Letteratura, lettera all’artista dell’Architetto Alessandro Mendini, testi di Federico Sardella e Jacopo Perfetti.

Pao Mondotondo
a cura di Federico Sardella

Galleria Prospettive d’arte – Via Carlo Torre, 29 – 20143 Milano
dal lunedì al venerdì 9.30-13.00/14.30-19.00 – sabato 15.00-19.00 – domenica e festivi su appuntamento

Posted in Exhibitions, Street Art Tagged with: ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*