Pimp my Dolls

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

“I Dolls, nuovi giochi per adulti, hanno preso posto dei ricordi di viaggio e degli spremiagrumi di Starck nelle case più trendy del pianeta, al punto di diventare oggetto da collezione e feticismo. Come può essere il Sex-Doll.

I giovani artisti hanno trovato un nuovo spazio di gioco per le loro sperimentazioni creando bambole che vengono direttamente dal loro mondo: due pezzi di tessuto e la macchina da cucire della nonna possono essere sufficienti per ricreare grande piacere agli adulti che rimpiangono il peluche bruciato dalla madre il giorno dei loro 14 anni… Pimp my Dolls indaga la relazione tra l’artista, la bambola e il collezionista, proponendo un giro del mondo con giovani artisti.Questa mostra rivela ai visitatori il suo segreto: le forme rotonde e i colori violenti possono a volte disturbare o inquietare.” by Papier Machine

Artisti partecipanti:

Lmac (Singapore)

Muju (Uk)

Wany (Italy)

Aabland (Spagna)

Vincent (Francia)

Theory One (South Africa)

Cupco (Japan)

Supakitch et Karali (Francia)

Doze (Francia)

Dob(R)man (Francia)

Storm (Francia)

Lior (Francia)

Koa (Francia)

Skwak (Francia)

Monkeys from Space (Spagna)

AleAndreW (Italy)

Doudoupop (Francia)

Doma (Argentina)

Daveguedin (Francia)

Wany: Esponevo alla mostra “Urban Sing” a Schio quando conobbi Mikah, ideatore ed organizzatore di “Pimp my Doll”, venne con aria entusiata da me a farmi i complimenti per l’istallazione poi mi parlò del progetto “Pimp my Dolls” e mi propose di farne una più piccola per la mostra in Francia…

“Ma certo! “Risposi. E per l’occasione si decise, quasi per gioco, d’inventare con Ale Sardano un Etichetta di produzione di pupazzi di pezza per l’appunto “AleAndrew”(Oleandro). Io mi sarei occupato della progettazione e del design e lei della manifattura… Ovviamente pezzi unici!!! Abbiamo realizzato i primi prototipi. Il risultato è stato avvincente e interessante…

Avrete presto nostre notizie!

Peace

WanyUes

Posted in Exhibitions, Reports Tagged with: ,