Richard SEEN Mirando – Dalla Storia del Graffitismo alla Pittura Contemporanea

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Fondazione Valenzi – Castel Nuovo, Napoli
7 – 17 novembre 2010

Di origini napoletane, SEEN nasce nel Bronx nel 1961 ed inizia a dipingere sulla metro di New York nel 1973, partecipando alla determinazione del fenomeno dei graffiti nel mondo, animando una delle crew di writers più attive in città, la United Artists, e divenendo noto come The Godfather of Graffiti.

Continuando a dipingere treni fino al 1989, nei primi anni Ottanta inizia a dedicarsi alla produzione di tele, partecipando a esposizioni personali e collettive, insieme ad artisti del calibro di Andy Warhol, Jean-Michael Basquiat, Keith Haring.
Alla fine degli anni Ottanta, apre il Tattoo Seen, implementando le sue mostre in tutto il mondo con la professione di tatuatore. Nel 2009 inaugura la prima Seen Gallery a Parigi.

SEEN donerà una propria opera al Centro Territoriale per la Creatività Urbana, cuore del progetto strategico CUNTO

CUNTO è un progetto di INWARD sostenuto dalla Fondazione Vodafone Italia. Sta per racconto, una storia il cui inizio dura diciotto mesi e si svolge tra Ponticelli, Barra e San Giovanni a Teduccio, ma significa soprattutto Creatività Urbana Napoli Territorio Orientale.
Si tratta di un immenso programma di riqualificazione pittorica e rigenerazione sociale di un intero quartiere, attraverso il coinvolgimento primario di centinaia di giovani del territorio.
CUNTO istituisce e anima nel quartiere il primo Centro Territoriale per la Creatività Urbana d'Italia e crea un modello di intervento sociale esportabile, forte di decine di partner di ogni provenienza, dal Ministro della Gioventù alla Circumvesuviana, dal Comune di Napoli alla Curia, dal CSV Napoli ad AMESCI e poi scuole, associazioni, aziende. Tutti insieme per un racconto incredibile mai scritto prima. Il Centro Territoriale per la Creatività Urbana, la cui inaugurazione è prevista per gennaio 2011, includerà un Laboratorio Sociale e un Centro Studi servito da diverse università italiane, per una ricerca strutturata e a lungo termine sugli aspetti innumerevoli della creatività urbana come progetto di utilità sociale.

INWARD
International Network on Writing Art Research and Development
f 081.2144258
t 347.2918458

Posted in Exhibitions, Graffiti Writing, Graffiti Writing Old School Tagged with: ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*