Roma: da Lungotevere Testaccio a Ponte Milvio operazione “antiwriters”

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Source: Romatoday.it – 24.11.2010
Circa 40 km ripuliti da scritte e graffiti. Una riqualificazione urbana a 360° che ha visto impiegati in maniera perfettamente coordinata numerosi operatori, dall'Ama alla Polizia Municipale

E' ufficialmente iniziata questa mattina l'operazione 'antiwriters'. Circa 40 chilometri delle banchine di entrambi i lati, da Lungotevere Testaccio a Ponte Milvio, verranno ripuliti dalle scritte dei writers, grazie alle squadre operative dell'Ama.

A comunicarlo, l'assessore all' Ambiente capitolino Fabio De Lillo. “Complessivamente saranno circa 40 i chilometri interessati da questa imponente operazione di decoro urbano che – spiega – terminerà a marzo e porterà alla cancellazione di migliaia di scritte. L'intervento si è svolto con il supporto di due squadre del Nucleo di Polizia Municipale dedicate al decoro urbano che hanno curato la fluidificazione del traffico durante le operazioni di pulitura. Hanno provveduto inoltre alla mappatura della segnaletica stradale obsoleta che sarà successivamente sostituita dal Dipartimento competente, hanno sanzionato le committenze dei manifesti abusivi da defiggere e rimosso due insediamenti abusivi nascosti dalla vegetazione”.

Si tratta quindi di una riqualificazione a 360° che ha visto impiegati in maniera coordinata numerosi operatori. De Lillo ha ricordato inoltre come “Roma Capitale spenda ogni anno 5 milioni di euro per la cancellazione di scritte e graffiti.”

Posted in Graffiti Writing, Graffiti, Politics & Laws Tagged with:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*